Irfid organizza un corso intensivo sulla

NEUROPSICOLOGIA E PSICOBIOLOGIA DELLE DEMENZE 

che si terrà nella nostra sede di Ottaviano (Na) sabato 20 e domenica 21 luglio 2019 dalle 8.30 alle 18.00

I docenti, Michele Carpinelli e Stefano Branciforte di AIMA, operano nel settore delle demenze da anni e con il corso, altamente specializzato:

ACQUISIRAI CONOSCENZE SPECIFICHE CIRCA LE TEORIE ED I PRINCIPALI MODELLI DEL FUNZIONAMENTO COGNITIVO DELLA DEMENZA;

ACQUISIRAI COMPETENZE CIRCA I METODI E GLI STRUMENTI DI VALUTAZIONE ED INTERVENTO TIPICI DELL’ATTIVITA’ CLINICA PSICOLOGICA E RIABILITATIVA

RICEVERAI INDICAZIONI PRATICHE PER LA PRESA IN CARICO DI PAZIENTI CLINICI CON DEMENZA ATTRAVERSO LA PRESENTAZIONE DI CASI CLINICI ED ESERCITAZIONI.

Ecco il programma del corso:

Michele Carpinelli Mazzi sabato 20 luglio dalle ore 8.30 alle 18.00:

“I disturbi cognitivi e comportamentali nelle demenze”
I partecipanti approfondiranno lo studio delle demenze. Il modulo indagherà cause, sintomi, elementi principali delle patologie neurodegenerative. Negli ultimi decenni, l’invecchiamento della popolazione ha portato ad un aumento di patologie cronico-degenerative tra cui le demenze (100.000 casi in Italia di cui il 10% in Campania)

“Gli interventi non farmacologici”
Il modulo riguarderà gli interventi non farmacologici. Essi si configurano come interventi strategicamente orientati al benessere complessivo della persona, in modo da massimizzare le funzioni residue dell’individuo con l’utilizzo di tutte le risorse disponibili per mantenere il più possibile l’autonomia individuale. Lo scopo ultimo, pertanto, è il mantenimento o il raggiungimento del miglior livello di funzionalità psicologica e sociale possibile.

Stefano Branciforte domenica 21 luglio dalle ore 8.30 alle 18.00:

“Alzheimer: costi sociali e la presa in carico globale”

Questo modulo esaminerà le più adeguate modalità di presa in carico del paziente e del caregiver secondo il Modello AIMA… Amiamoci, fondato su un approccio olistico e biopsicosociale: oltre ad accogliere l’inscindibile diade persona Fragile-Caregiver fin dal primo momento, per poi “accompagnarla” lungo tutto il ciclo di malattia.

“Modello bio-psicosociale: un’applicazione pratica”

Modello integrato biopsicosociale di presa in carico del paziente e del caregiver. La demenza, per sua stessa definizione, implica una non autonomia nello svolgimento delle attività di vita quotidiane da parte della persona che ne è affetta; di conseguenza per ogni persona fragile c’è qualcuno che se ne prende cura (il caregiver). il Modello propone forme assistenziali innovative per migliorare la qualità di vita nel rispetto di dignità, volontà ed esigenze del Paziente e della Famiglia. “Curare” non vuol dire sempre guarire, ma “prendersi cura” attivando una serie di servizi in grado di generare, trasversalmente, beneficio sia ai pazienti che ai familiari.

 

18 ore di formazione

18 crediti ECM

ad un costo agevolato di 130,00 € (iva compresa)

i posti sono limitati, iscriviti subito compilando il form sottostante: riceverai una mail di conferma dalla nostra segreteria con le indicazioni per procedere al pagamento; l’iscrizione sarà formalizzata dopo la ricevuta del pagamento

ISCRIVITI QUI

Corso su NEUROPSICOLOGIA E PSICOBIOLOGIA DELLE DEMENZE